a

TENUTA CANTO ALLA MORAIA

Il rispetto della natura, la passione per il vino
t

La cantina:
un autentico gioiello di architettura rurale

La cantina di Tenuta Canto Alla Moraia è un autentico gioiello di architettura rurale adagiata su un altopiano a dimostrazione di come l’uomo possa assecondare la Natura rispettando i canoni paesaggistici e ambientali.
Gli impianti di Tenuta Canto Alla Moraia sono realizzati con moderne tecnologie allo scopo di lavorare con sistemi biologici la nostra uva, proveniente dalla vicina vigna, nel rispetto delle sue caratteristiche organolettiche.
La sala di fermentazione è costituita da fermentini in acciaio totalmente computerizzati per il controllo delle temperature. La barricaia, in un ambiente termocontrollato, ospita tonneaux e botti toscane di rovere di prima qualità.
Da qui nascono i vini di Tenuta Canto Alla Moraia, lavorati secondo la nobile tradizione artigianale.

t

LA TERRA

Un tesoro da curare e da scoprire

t

Pratiche in cantina

Dopo la vendemmia che avviene di solito a partire dalla prima settimana di Ottobre, si procede con pazienti pratiche alla selezione ed alla diraspatura delle uve raccolte: il pigiato ottenuto è avviato ad una lenta fermentazione alcolica in Acciaio Inox, ad una temperatura controllata compresa fra i 25°C e i 27°C; segue la macerazione sulle bucce per 25 – 27 giorni. Al termine della vinificazione, il vino viene lavorato secondo la nobile tradizione artigianale e grazie all’invecchiamento in botti toscane ed in tonneuax di pregiato legno di rovere e ad un lungo affinamento in bottiglia a temperatura costantemente controllata, esso aggiunge infine la sua massima espressione aromatica ed il suo colore unico. Nostro nonno prima e i nostri genitori dopo, ci hanno insegnato che è la vite e non il vino il segreto del tutto… perchè è proprio il suo rapporto diretto e fecondo con la terra a renderla magica ed ineguale e… l’uva non è altro che il frutto di questo sacro intimo legame.

a

Cosa dicono di noi
e della nostra cantina