Moraia

SUPERTUSCAN

Il nome Moraia prende origine dal nome di una vecchia fattoria dove crescevano alberi di gelso (more) fino dal XVII sec; una terra fertile che i locali usavano chiamare”il Filetto” Un supertuscan superbo nato da melange di uve toscane e francesi

Classificazione: I.G.T. Toscana Rosso da uve biologiche
Vitigno: 50% Cabernet Sauvignon, 30% Sangiovese, 20% Merlot
Formato: 750ml / 1500ml
Esposizione: Sud / Sud-Ovest
Sistema di allevamento: cordone speronato – Anno di impianto: 2002-2003
Resa uva per ettaro: 5.000 Kg – Sesto d’impianto: 6400 ceppi / ha
Vinificazione:
cernita a mano, diraspatura e pigiatura soffice delle uve. Le follature sono effettuate giornalmente per un’ottimale fermentazione ed estrazione dalle vinacce. Sfecciatura a freddo del vino per decantazione naturale.
Affinamento: in bottiglia per 18 mesi
Esame organolettico:
di colore rubino con profumo di buona ampiezza e di buona persistenza. I sentori sono vinosi da giovane per poi trasformarsi con l’invecchiamento in prugna e ciliegia matura, con note speziate e vanigliate caratteristiche del rovere. Gusto morbido con fine bocca piacevolmente amarognolo. Sapido. Tannini eleganti e setosi.
Abbinamenti:
classico da tavola ricca, sia su primi piatti con salse rosse e scure sia con secondi piatti a base di arrosti, selvaggina e formaggi stagionati.

Temperatura di servizio: 18 °C

ORDINA ORA >